Loredana Scaramella

  • Loredana Scaramella

    Lavora per il teatro e la televisione alternando od unendo all’attività di attrice quella nel campo della regia, del casting e della scrittura. Ha collaborato in varie vesti con gli sperimentali Mario Ricci e Giuliano Vasilicò, con Benno Besson, con Peppe Barra e Lamberto Lambertini, con Ennio Coltorti, Luca De Fusco, Giancarlo Sepe e con Gigi Proietti in occasione di numerose produzioni teatrali e televisive. Ha firmato insieme a Giorgio Tirabassi i suoi ultimi spettacoli. Ha curato come traduttrice e regista per il Globe Theatre di Roma tre allestimenti shakespeariani: “Molto rumore per nulla”, “Come vi piace” e “Il Mercante di Venezia”. Negli anni ha svolto per alcune istituzioni (Collegi Universitari della città di Pavia, Associazione degli Insegnanti Svizzeri a Ginevra,Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico, Scuola Nazionale di Cinema, Regione Lazio) seminari e conferenze pratico-teoriche di introduzione alla recitazione, al teatro ed alle attività professionali ad esso connesse. Dal 2004 al 2008 partecipa come docente al master di specializzazione Audition, promosso dall’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico. Ha lavorato come acting coach per le serie televisive “Un medico in famiglia” e “Compagni di scuola”. Da anni collabora come casting director per progetti televisivi e cinematografici con numerosi registi fra i quali Riccardo Donna, Tiziana Aristarco, Luca Barbareschi , Antonio Frazzi, Franco Giraldi, Gianfranco Lazotti, Angelo Longoni, Donatella Maiorca,, Enzo Monteleone, Alfredo Peyretti, Leone Pompucci, Eros Puglielli, Giampaolo Tescari, Ricky Tognazzi, Tonino Zangardi, Maurizio Zaccaro. Fra gli altri, ha curato il cast delle varie serie di “Raccontami”, di “Un medico in famiglia”, “Nebbie e delitti”,“Il commissario De Luca”, “Bentornato Nero Wolfe” e delle miniserie “Caravaggio”, “Violetta”, “Le regine dello swing”, “Graffio di tigre”, “Lo Smemorato di Collegno”, “Walter Chiari”, “Il sogno del maratoneta”, “L’Olimpiade nascosta”, “Adriano Olivetti”, “Pietro Mennea, la Freccia del Sud”.

  • LOREDANA SCARAMELLA

    Ivano Picciallo

  • Ivano Picciallo
    (Commedia dell’Arte – Metodo Mimico)

    Diplomato presso l’Accademia Auroville diretta da Augusto Zucchi e Laureato in Arti e Mestieri dello spettacolo con c.v. in Teatro presso l’Università La Sapienza di Roma.

    Si specializza sulle tecniche dell’Attore con Carlo Quartucci e Carla Tatò e sul codice della Commedia dell’Arte con Claudio De Maglio presso l’Accademia di Arte Drammatica Nico Pepe di Udine, e poi con Carlo Boso presso l’AIDAS di Montreuil.

    Incontra poi diversi Maestri di Commedia , come Enrico Bonavera, Michele Monetta, Fabio Mangolini e Alessio Nardin.

    Approfondisce i suoi studi di attore acrobata con il clown acrobata della compagnia di Giorgio Barberio Corsetti, Julien Lambert e successivamente con Massimiliano Dezi.

    Segue diversi corsi di clown con Hernan Genè presso il Teatro Potlach, con Paolo Scannavino presso il corso di specializzazione dell’attore di Commedia dell’Arte presso il Teatro India di Roma.

    Continua i suoi studi con Giancarlo Sepe ed entra a far parte della sua compagnia con lo spettacolo Favole di Oscar Wilde.

    Oltre all’acrobatica e la giocoleria studia scherma artistica con Florance Leguy presso’AIDAS di Montreuil diretta da Carlo Boso, scherma scenica con Bruno Lomele e trampoli e arti cirscensi presso il Teatro Potlach.

    Nel 2014 partecipa ad un seminario al Teatro Olimpico di Vicenza diretto da Emma Dante, dove viene selezionato per l’Opera La Carme alla Scala di Milano

    Nel 2009 vince con lo spettacolo La fedele Isabella il quinto Festival Internazionale di teatro di Varsavia ricevendo una menzione speciale per il personaggio del Dottore.

    Nello stesso anno con Olga Mascolo e Svino Italiano fonda la Compagnia I Nuovi Scalzi, dove con il loro primo lavoro La Ridiculosa commedia della Terra Contesa girano diversi festival Internazionale riscuotendo discreto successo.

    Miglior Spettacolo al PRO CONTRA FESTIVAL Polonia, Premio della Giuria al VII Festival di Mont.Laurier (Canada), Miglior Spettacolo al Festival di Sharm El-Sheikh, dove prende anche il premio come Miglior Attore Non Protagonista, e Premio alla Recitazione al DOIT Festival di Roma.

    Nel 2010 è invece vincitore della prima edizione di Ramblas, festival di teatro di strada organizzato in collaborazione con il Napoli Teatro Festival interpretando il personaggio del Capitano.

    Nel 2105 entra nella Grande Famiglia di Dignità autonome di Prostituzione direta da Luciano Melchionna.

    Tra le ultime produzioni alle quali ha preso parte: Anni 80, di Francesca Draghetti, Decamerone e Goldoni 1750 per la regia di Augusto Zucchi presso la Biennale di Venezia, Rosa Venerini, musical con la regia di Roberta Nicolai, Donna de Paradiso con la regia di Roberto D’addario, St. Jordi el Dragon,scritto e diretto da Carlo Boso, L’acqua al tempo dei romani, scritto e diretto da Idalberto Fei

    Gli Innamorati immaginari scritto e diretto da Leonardo Petrillo per il Teatro di Roma

    Ha inoltre preso parte a diverse fiction televisive per Rai e Mediaset ed è co-conduttore del programma di Rai5 Rotte del Mediterraneo. Al cinema Incontra Paolo Virzi dove ha un piccolo ruolo nella Pazza Gioia.

  • IVANO PICCIALLO